PH Stefano Jeantet

Più indiavolati che mai, i due alpini del Centro Sportivo esercito Esercito sono tornati alla Monterosa Skialp e hanno imposto il loro ritmo. Siglando così il nuovo record di 2h36’32”. Monterosa Skialp, organizzata anche per questa edizione a puntino in collaborazione con lo Sci Club Corrado, è stata una bella gara anche per la sorpresa riservato al pubblico dalla coppia formata dalla veneta Martina Valmassoi e la bergamasca Claudia Boffelli. Per loro una gara tutta all’attacco che le ha portate a chiudere vittoriose in 3h30’13”. Resiste quindi il best time 2022 di Alba De Silvestro e Giulia Murada (3h05’18”).

Quasi 100 le squadre ai nastri di partenza della super classica “by night” disegnata sulle piste di Monterosa Ski tra le valli di Gressoney e Ayas, con cinque ripidissime salite, altrettante discese rese ancora più insidiose da nebbia e nevischio di ieri sera. 

CRONACA DI GARA

Pronti via e al maschile la coppia vincitrice ha subito ingaggiato un duello con gli altri italiani Alex Oberbacher -William Boffelli durato sino a metà gara. Poi, mentre di due alpini prendevano il largo, i loro diretti avversari subivano il ritorno dell’inedito duo Matteo Eydallin – Werner Marti. Al traguardo di Gressoney standing ovation per Boscacci – Magnini (2h36’32”), secondo posto per Marti – Eydallin 2h38’16” e terzo per Boffelli – Oberbacher 2h42’22”. Completano la top five i transalpini  Gedeon Pochat – Francois D’Haene e i locali Jacques e Didier Chanoine.

Al femminile alle spalle di Martina Valmassoi – Claudia Boffelli (3h30’13”) seconda piazza di Giuditta Turini Katrin Bieler (3h43’35) . Sul podio con loro anche Claudia Tiolo e Silvia Duca (4h09’27”).  Seguono nell’ordine Giulia Lantelme – Valentina Picca e Marika Sette – Chiara Musso.