Il prossimo 17 Febbraio la SkySnow Schia Monte Caio metterà fine ai giochi per la conquista della Coppa Italia di specialità SkySnow e chiuderà la quarta e combattuta edizione del circuito Crazy SkySnow Italy Cup, organizzata dalla FISky e sostenuta dal brand made in Valtellina che del fast&light ha fatto il suo motto.

La SkySnow Schia Monte Caio, organizzata da Skyrunning Adventure A.S.D. e Montecaio S.r.l., sarà l’ultima occasione per gli atleti di guadagnare punti preziosi e consolidare le proprie posizioni nelle classifiche finali. Sulle alture dell’Appennino Parmense è attesa grande battaglia tra i migliori specialisti della corsa su neve, pronti a sfidarsi sul veloce tracciato di 10.8 km e 800 m di dislivello positivo lungo piste del Monte Caio, che premierà chi saprà interpretare al meglio una gara veloce e muscolare da correre tutta d’un fiato. Due i percorsi proposti dall’organizzazione: oltre al lungo che deciderà la sfida scudetto, sarà possibile correre anche sulla distanza di 6.2 km (390 m di dislivello).

Diversi gli atleti portacolori della nazionale di skyrunning attesi in partenza e sicuri protagonisti della sfida, su tutti i leader provvisori del circuito Gianluca Ghiano (Santiano Dante ASD) e Corinna Ghirardi (Skyrunning Adventure ASD): il fortissimo skyrunner piemontese, dopo la vittoria nella tappa inaugurale del circuito cercherà una conclusione in bellezza, mentre la pluricampionessa azzurra – e neocampionessa Italiana SkySnow – proverà a mantenere a distanza le compagne di nazionale Benedetta Broggi (ASD Sport Project VCO), Giulia Pol (G.S. Orecchiella Garfagnana ASD), Chiara Giovando (Pegarun ASD) e Roberta Jacquin (Pegarun ASD). In campo maschile, luci puntate anche sugli specialisti Matteo Lora (Skyrunning Adventure ASD) e Fabio Martinat (Piossasco Trail Runners ASD).

Per gli atleti della nazionale, oltre alle ambizioni di giornata ci sarà una motivazione in più sul traguardo: con la gara di Schia si chiuderà la selezione di coloro che avranno la possibilità di rappresentare l’Italia ai prossimi Mondiali SkySnow di Tarvisio (8-9 Marzo).

Si ricorda inoltre che l’organizzazione metterà in palio € 700, equamente suddivisi fra piazzamenti maschili e femminili, e che al termine della gara avranno luogo le premiazioni finali relative al circuito CRAZY SkySnow Italy Cup che vedranno l’assegnazione del montepremi di € 3.000,00 messo a disposizione dalla Federazione.

Iscrizioni ancora aperte fino al prossimo 13 Febbraio