Si avvicina il 21 aprile 2024, ovvero la data della settima edizione della Villacidro Skyrace, nata in Sardegna nel 2017 dall’idea di un gruppo di amici che fondarano il Margiani Team ASD. La gara è cresciuta negli anni tanto da diventare una tappa della Coppa Italia Fisky.

La competizione si sviluppa su un percorso di 21 chilometri con quasi 2000 metri di dislivello, all’interno del territorio montano di Villacidro; raggiunge tre cime diverse, tra le quali Monti Margiani (circa 900 metri slm, che da il nome all’associazione) e l’altopiano di Santu Miali ad oltre 1000 metri slm. L’albo d’oro vede come primatisti Paola Gelpi con 2h 39m e Luca Del Pero con 2h 06m. Nel 2023 i vincitori sono stati Daniera Rota con 2h 55m e Giacomo Forconi con 2h 25m.

Il numero degli iscritti aumenta giorno per giorno, e in questo momento la concentrazione degli organizzatori è anche rivolta alla formazione delle squadre dei volontari che presidieranno il percorso.

I volontari svolgono un ruolo cruciale nell’assicurare il successo e la sicurezza dell’evento. Questi appassionati, profondi conoscitori dei territori di Villacidro, dedicano il loro tempo e le loro energie per garantire che ogni aspetto della competizione si svolga senza intoppi, consentendo agli atleti di sfidare se stessi in un contesto unico e affascinante.

Al di là delle questioni pratiche, questi insostituibili protagonisti contribuiscono all’atmosfera di comunità e che caratterizza l’evento. La loro presenza è spesso contagiosa, ispirando partecipanti e spettatori allo stesso modo. La dedizione dei volontari non solo assicura il corretto svolgimento della gara, ma contribuisce anche a coltivare un senso di unità tra gli amanti dello skyrunning, trasformando l’evento in un’esperienza indimenticabile. Sono sempre loro a dare la carica agli atleti in difficoltà nei punti più ostici e a festeggiare con loro tra il rumore dei campanacci all’arrivo.

Partenza e arrivo saranno dislocati nei pressi del Lavatoio Comunale, cuore pulsante del centro storico cittadino. La Villacidro Skyrace diventa così non solo un evento sportivo, ma anche un momento di connessione tra gli atleti, gli appassionati della montagna e la comunità locale. Villacidro si trasforma in un teatro di emozioni, con le strade del centro storico animate dalla presenza di atleti, volontari e curiosi. Numerose sono le attività collaterali, come la passeggiata nel centro storico organizzata dalle associazioni locali per godere dei monumenti ed edifici che caratterizzano la cittadina.

Anche per il 2024 ci sono tutti i presupposti per un bellissimo evento, di sport e cultura. La Villacidro SkyRace è alle porte: questi sono gli ultimi giorni per le iscrizioni attraverso il sito www.villacidroskyrace.it