Al via il prossimo 7 aprile, per il Trail dei Corni alla sua sesta edizione, la Nazionale Italiana di Skyrunning impegnata per il primo raduno di stagione. La prova si svolge in quel della Valbrona. Nove in totale le prove del circuito, che vedranno gli atleti impegnati da marzo fino ad ottobre. Ma scendiamo nel dettaglio di questa prima tappa: organizzata da Sportiva Valbronese, chiamerà gli atelti a confrontarsi con un suggestivo tracciato di 26 chilometri e 1900 m di dislivello positivo che si svilupperà sui due versanti della Valbrona e condurrà gli atleti fino alle suggestive creste passando per mulattiere, boschi e prati d’alpeggio. Ad attendere i tanti atleti ed amatori attesi al via non mancheranno passaggi spettacolari, salite impegnative e tecniche ridiscese e per chi, nel mezzo della bagarre avrà tempo di ammirare lo spettacolo paesaggistico, lo scenario ripagherà la fatica con vista su Grigne, Alpi Occidentali, Cervino, Bianco, Rosa, Monviso -tanto per citare le cime più famose- Alpi Orobiche e lago di Como.

In gara uomini, dopo il successo dell’azzurro Luca Del Pero (ASD Ski Lario Runners) nell’edizione passata, la Nazionale Azzurra tenterà il successo schierando al via Matteo Anselmi (Sport Project VCO), Luca Carrara (Skyrunning Adventure ASD), Luca Compagnoni (Skyrunning Adventure ASD), Simone Dalle (APD PontSaint-Martin), Gabriele Gaggero (G.S.A. COMETA), Matteo Lora (Skyrunning Adventure ASD), Fabio Martinat (Piossasco Trail Runners ASD) e Eddj Nani (Skyrunning Adventure ASD). Al femminile, occhi puntati sulle Azzurre Benedetta Broggi (Sport Project VCO), Margherita De Giuli (Climb Runners), Cristina Germozzi (ASD Pegarun), Corinna Ghirardi (Skyrunning Adventure ASD), Roberta Jacquin (ASD Pegarun), Giulia Pol (G.S.Orecchiella Garfagnana ASD), Chiara Regis (Altitude Skyrunning Team ASD) e Francesca Rusconi (G.E.Falchi Olginatesi). Già più di 160 gli iscritti al momento.