La Valgerola Vertical, alla sua prima edizione, ospiterà il Campionato Italiano Vertical Fisky oltre ad essere tappa di Coppa Italia Giovani e del circuito Crazy Vertical Italy Cup. Si corre sabato 2 settembre nella Valle del Bitto e nel Parco delle Orobie Valtellinesi. La gara è organizzata dalla Sport Race Valtellina e dal suo presidente Massimo Zugnoni. In gara anche Marcello Ugazio e Camilla Magliano, campioni italiani doppio vertical

Partenza col botto per la prima edizione della Valgerola Vertical che ospita, in collaborazione con la Federazione Italiana Skyrunning, sia la tappa unica del Campionato Italiano Vertical (titoli assoluti e di categoria), che la quarta tappa del circuito di Coppa Italia denominato Crazy Vertical Italy Cup e dedicato alla disciplina only up. Non contenti del bis, il presidente Massimo Zugnoni e il team di Sport Race Valtellina, hanno deciso di fare la tripletta prendendo in carico anche il quarto appuntamento di Coppa Italia Giovani supported by Loacker, che si correrà su un percorso ridotto e pensato ad hoc per gli under 18.

Sebbene la gara sia alla prima edizione, la macchina organizzativa è collaudatissima dal momento che è la stessa della Rosetta Skyrace che, come tante competizioni di alto livello, è passata ad essere a cadenza biennale. Gli itinerari, inediti, si sviluppano lungo i sentieri e le mulattiere della valle dove viene prodotto il celebre formaggio Bitto. Due tracciati: il primo pensato per il Campionato Italiano Vertical e la Crazy Vertical Italy Cup di 5,3 km (con 1.240 m di dislivello positivo), e il secondo di 2,8 km (con 575 m di dislivello) per gli under 18, quindi valevole per la quarta tappa di Coppa Italia Giovani. La gara giovani prenderà il via nel primo pomeriggio e gli atleti arriveranno sino al Bar Bianco (2,8 km e 575 m di dislivello). Seguirà la gara vertical valevole per Campionato Italiano e tappa di Coppa Italia, con partenza sempre dal centro polifunzionale di Rasura fino alla Cima Rosetta (5,3 km e 1.240 m di dislivello).

A tenere alto il nome della Nazionale Italiana FISky, in gara, Marcello Ugazio della VCO Sport Project, che al momento è anche in testa al circuito di Coppa Italia Vertical con 176 punti, seguito dall’altro azzurro, Matteo Lora della Skyrunning Adventure Asd con 142 punti. Terzo posto nella classifica provvisoria va al valdostano Thierry Brunier della APD Pont Saint-Martin Asd con 114 punti. Al femminile, oltre a Camilla Magliano (terza nel circuito con 188 punti) anche la camuna Corinna Ghirardi, al momento alla testa del circuito con 256 punti.

Classifica provvisoria maschile e femminile Crazy Vertical Italy Cup

1° – UGAZIO  MARCELLO   –  (VCO  PROJECT ASD )  –  punti 176

2° – LORA  MATTEO  – (SKYRUNNING  ADVENTURE  ASD ) – punti  142

3° – BRUNIER THIERRY – (APD PONT SAINT-MARTIN ASD ) -punti 114

1° – CORINNA GHIRARDI – (SKYRUNNING ADVENTURE  ASD ) – punti  256

2° – ROCCHIA  LUISA  – (APD PONT SAINT-MARTIN ASD) – punti 220

3° – MAGLIANO CAMILLA – (DINAMO TEAM ASD) – punti 188

Photo Maurizio Torri