Le previsioni meteo non accennano a migliorare. Stamattina, in cima allo Zerbion (2719 metri) i sentieri erano tutti imbiancati e per domani si aspettano precipitazioni nevose attorno ai 2000 – 2200 metri

Dopo un’attenta analisi e sentiti gli uomini della sicurezza già presenti sul percorso, la direzione di gara ha deciso di abbassare il punto più alto di passaggio della 22 chilometri valida per i titoli tricolori skyrace e – di conseguenza – l’arrivo del vertical.

Photo Credits Tommaso Pession

Il nuovo percorso sarà illustrato questa sera, alle 19, durante il briefing tecnico che si svolgerà a Châtillon e che sarà trasmesso in diretta streaming sul sito montezerbionskyrace.com. Confermati i tracciati della skyrace di 18 chilometri, del vertical di 5.5 chilometri e della randò enogastronomica.

Tempestiva decisione che permetterà a tutti i corridori di correre in sicurezza.