Va in scena sabato 18 marzo la prima edizione di una gara, la Luse SkySnow Vertical, che è già stata “promossa” a finalissima di Coppa Italia Fisky, oltre ghe tappa unica per i Campionati Italiani SkySnow Vertical Assoluti e di Categoria

Non potrà certamente mancare Cristian Minoggio (del neo-nato Team Dinamo) che, saldamente in testa al ranking, si avvia a vincere il circuito di corsa sulla neve marchiato FISky e promosso dal brand Crazy. Il campione, che nella scorsa tappa era stato scalzato dal gradino più alto del podio dal giovane Gianluca Ghiano (in gara anche sabato!), tiene ancora in mano le redini della situazione e ha ormai ipotecato la vittoria. Lo stesso vale, al femminile, per la Pegarun Elisa Pallini, che sebbene dovrà ancora vedersela con la temibile rivale Giulia Pol, ha ormai allontanato di troppi punti il resto del gruppo per temere un ribaltamento della situazione. In zona podio anche Matteo Lora, che dovrà vedersela con il compagno azzurro Marcello Ugazio e con il giovanissimo Tommaso Romagnolo, Under 18 di origini toscane, attualmente quarto in classifica generale e grande promessa per il futuro. Potrebbe essere lotta all’ultimo sangue tra le azzurre Pol e Cristina Germozzi, entrambe candidate per il secondo posto nel circuito. Infine grande rientro dell’evergreen Chiara Giovando, di nuovo in forze dopo un infortunio che l’ha costretta in panchina per qualche tempo.

Questi solamente alcuni degli atleti che prenderanno parte, nella suggestiva cornice di Domobianca 365 (Domodossola), sabato 18 marzo alle 14,30, alla Luse SkySnow Vertical. L’evento, proposto dal Centro Agonistico Domobianca, è organizzato in collaborazione con i tre gruppi Rampigada, Val Brevettola Skyrace e Giir d’Andoss. Le iscrizioni sono ancora aperte e lo saranno fino al giorno della gara. Oltre ai premi previsti per la gara di Campionato taliano Skysnow Vertical, la Federazione mette in  palio  per i primi 3 classificati M/F nel “CRAZY Skysnow Italy Cup” euro3.000,00 così suddivisi: 700,00 al 1° M/F,  500,00 al  2° M/F, 300,00 al 3° M/F.

La gara partirà dalla Baita Motti, all’alpe Foppiano in Val d’Ossola, e si snoderà lungo le piste di Domobianca 365. Raggiunto il laghetto di Casalavera si dirigeranno verso la cresta Est del Moncucco, salendola fino a raggiungere una delle cime più panoramiche della zona. Obbligatori, come da regolamento FISky, i ramponcini da neve.

La “Crazy SkySnow Italy Cup 2023 ” è un circuito di quattro gare, con l’obiettivo di promuovere la disciplina sull’intero territorio nazionale e selezionare gli atleti/e delle Squadre Nazionali Skyrunning. Si tratta di un circuito che laurerà i vincitori individuali delle categorie femminile e maschile, assegnando i punteggi con il consueto sistema (100-88-78-72-68-66-64-62-60-58-56-54-52-50 fino a 1 punto dalla 40° posizione in poi) considerando per il computo finale i punteggi ottenuti in tutte e quattro le gare. I primi tre classificati/e sono tenuti/e a presenziare alla cerimonia finale di premiazione, pena la non attribuzione dei premi gara.