Home Comunicati Stampa Arrampicata al centro con Ronco Blocco

Arrampicata al centro con Ronco Blocco

455

Il primo street boulder di Ronco Briantino andrà in scena domenica 9 ottobre. Organizzato dal negozio di abbigliamento e attrezzatura per la montagna Sherpa Mountain Shop in concomitanza alla festa del Paese

Preparate i vostri crash pad, le scarpette, la magnesite e non perdete l’occasione di scalare sui muri e sugli edifici del paese di Ronco Briantino (MB). La prima edizione di Ronco Blocco, organizzata da Sherpa Mountain Shop con il patrocinio del CAI di Calco e il sostegno del Comune, si svolgerà nella giornata di domenica 9 ottobre. L’iniziativa nasce in seguito all’esplicita richiesta rivolta dall’Amministrazione ai negozianti affinchè contribuiscano ad animare la festa della Beata Vergine Maria del Rosario, patrona di Ronco la cui celebrazione cade ogni anno la seconda domenica di ottobre. Detto, fatto. Giovanni Viganò, titolare di Sherpa e organizzatore de La Sgrignettata ai Piani dei Resinelli, non se lo è fatto ripetere due volte. In men che non si dica ha chiamato a rapporto tracciatori qualificati e volontari, mettendo in piedi un evento che si preannuncia spettacolare.

Per chi non lo sapesse gli street boulder sono eventi sportivi legali che si svolgono in ambiente cittadino. Ci teniamo a sottolineare che oggi i raduni di street boulder sono legali perché in realtà, in passato, non è sempre stato così. Quello della vicina Ponte San Pietro (BG), ad esempio, nasce nel 2004 in maniera illegale (cioè senza aver ottenuto i permessi per scalare case, muri ed edifici pubblici e privati) ma, dato il successo, viene reso legale a partire dall’anno successivo. Di fatto la pratica esiste da una ventina di anni.

I blocchi, tracciati ad hoc, saranno una quindicina sparsi per tutto il paese e toccheranno le zone della Parrocchia, di via 4 Novembre, il parco giochi comunale e, naturalmente, anche la sala boulder Orizzonte Verticale (adiacente al negozio). Ogni blocco sarà presieduto da un giudice che ne validerà la chiusura. L’iscrizione è aperta a tutti gli appassionati di arrampicata boulder, più o meno esperti. Dai “problemi” più semplici, per i principianti, fino a quelli più tosti, la parola d’ordine sarà divertimento. Con l’iscrizione (costo 15 euro) ogni partecipante riceverà un pacco gara con la maglietta dell’evento, una bevanda, uno snack e un buono sconto per il pranzo. La gara inizierà alle 10 e terminerà alle 14; a partire dalle 1430 si disputeranno le finali e, in seguito, le premiazioni. In occasione di questa edizione, che si spera possa essere la prima di tante altre, è stato organizzato anche un contest fotografico i cui dettagli verranno dati all’iscrizione… Smartphone alla mano, ci sarà da divertirsi.

INFO: sherpa@sherpaonline.it  039 6817092 – 351 6565614

Articolo precedenteVK70 OSA, a Valmadrera va in scena il Campionato Italiano Vertical
Articolo successivoUn corso per diventare Tree Climber