La gara, in programma per domenica 12 maggio, conta ora 250 iscritti. La quarta edizione è anche seconda tappa di Coppa Italia Giovani sotto l’egida di FISky. Iscrizioni online aperte fino alla mezzanotte di oggi, venerdì 10 maggio

Fuoco alle polveri per la gara organizzata dalla Piossasco Trail Runners ASD, che va in scena domenica 12 maggio all’interno della Riserva Naturale del Parco del Monte San Giorgio, da cui prende il nome. Le iscrizioni, partite mestamente, nell’ultima settimana hanno fatto un deciso balzo in avanti e continuano a crescere avvicinandosi alla cifra tonda di 300 atleti fissata come sold out. Complici anche le previsioni meteo che promettono cieli sereni e temperature non troppo calde, ideali per correre e divertirsi.

Ha confermato la sua presenza il campione di casa Gianluca Ghiano, sulla 30 km, che correrà con l’obiettivo di abbattere il muro delle tre ore. Fortemente affezionato ai sentieri e ai percorsi che il  monte San Giorgio offre, spesso terreno di prova e allenamento, Ghiano veste la maglia azzurra da qualche tempo e quest’anno potrebbe avere nel compagno di squadra Fabio Martinat, fresco fresco di Nazionale, un degno avversario. “Una vera skyrace, anche se le quote non sono propriamente quelle dell’alta montagna, ma il cui percorso vario e a tratti anche tecnico, nulla ha da invidiare a gare dai nomi più blasonati”, racconta Ghiano interpellato sulla – per lui imperdibile – gara di casa. Entrambi saranno sulla distanza da 30 km, così come la saluzzese Martina Chialvo, favorita tra le donne. Questo potrebbe essere un buon banco di prova per la Chialvo, selezionata dalla nazionale italiana di corsa in montagna per la specialità della lunga distanza per i Campionati Europei in programma ad Annecy dal 31 maggio al 2 giugno. Sulla corta distanza spicca il nome di Bernard Dematteis: un nome importante del panorama corsa in montagna che potrebbe trovare nelle giovani leve, come il giovane atleta di casa Piossasco Alberto Mainardi, del filo da torcere. Ma a volte a fare la differenza è proprio l’esperienza e la capacità di gestirsi, e Bernard ne ha da vendere.

Per quanto riguarda la prova sotto l’egida di FISky e riservata ai più giovani, atteso in griglia di partenza l’attuale leader di Coppa Italia Giovani Tommaso Romagnoli, chiamato a consolidare la propria posizione sfidando l’agguerrita concorrenza dei connazionali azzurri al via.

I PERCORSI

  1. SKY RACE MONTE SAN GIORGIO 32K: Percorso che si sviluppa quasi interamente su sentiero (circa 88% single track – 6% fuori strada – 1% asfalto). Lo Sky Trail è una gara Trail di 33.5 km circa con 2000 m circa di dislivello positivo (rilevamento GPS). Gara inserita nel calendario gare F.I.Sky – (Federazione Italiana Skyrunning), registrata come “UTMB qualifier 50K” e conferisce punti ITRA ai Finisher
  • SHORT TRAIL MONTE SAN GIORGIO 15K: Percorso che si sviluppa quasi interamente su

sentiero (circa 80% single track – 15% fuori strada – 5% asfalto). Lo Short Trail è una gara Trail di 15 km circa con 900 m circa di dislivello positivo (rilevamento GPS). Gara inserita nel calendario UISP – (Unione Italiana Sport Per tutti), registrata come “UTMB qualifier 20K” e conferisce punti ITRA ai Finisher

  • CAMMINATA/CORSA LUDICO MOTORIA 8K: Percorso che si sviluppa quasi interamente su sentiero, nella parte bassa del Parco Naturale del Monte San Giorgio. Percorso accessibile a tutti di circa 9 Km con 200m di dislivello positivo
  • YOUTH TRAIL 9K: Percorso pensato appositamente e sul quale gareggeranno solamente gli atleti delle categorie Youth A e B nell’ambito della Coppa Italia Giovani organizzata dalla FISky. Il percorso si sviluppa quasi interamente su sentiero, condividendo parte del tracciato dello Short Trail, 9Km circa con 600m di dislivello con salite e discese da vera skyrace

Sponsor tecnici: CRAZY, TOPO Athletics, CETILAR Nutrition

PH. Wild Emotions