Skymarathon Sentiero 4 Luglio “The first ever” presentata oggi in regione Lombardia.  La trasferta meneghina ha un motivo ben preciso, celebrare nel migliore dei modi il 30° anniversario dell’inaugurazione del Sentiero 4 Luglio e del Bivacco Davide. Alla luce dei già 200 iscritti, il direttivo camuno capeggiato da Tom Bernardi si sta adoperando per curare ogni dettaglio della mitica prova messa a calendario per sabato 6 luglio. Protagonista, come di consueto, consolidato format che affianca alla spettacolare prova marathon da 42km (2700 D+ e i 9km di cresta aerea) una mezza (22 km e 1500 D+) ideale per neofiti e giovani skyrunner. Non solo, per i più piccoli confermatissima anche la Minisky tra le vie del paese.

Il comitato organizzatore della Skymarathon Sentiero 4 Luglio ha quindi snocciolato le novità 2024. In primis il programma partenza: non vi saranno più due start separati per uomini e donne, ma un unico che vedrà partire insieme tutti gli atleti delle due distanze. Le donne, tuttavia, godranno di un vantaggio aggiuntivo di quindici minuti sui tempi di chiusura dei cancelli orari. Questo cambiamento non solo offrirà migliore colpo d’occhio, ma potrebbe anche spingere qualche atleta di talento a superare il record di Emanuela Brizio che resiste ormai da troppo tempo. Inoltre, per festeggiare l’edizione del trentesimo, il comitato sta organizzando una super festa serale con l’intento di coinvolgere tutti, atleti e accompagnatori, a vivere l’evento in maniera ancora più completa.

 Le parole di Lara Magoni, Sottosegretario con delega Sport e Giovani: “La Skymarathon Sentiero 4 Luglio è una corsa di alto livello tecnico e molto spettacolare, a cui ho avuto il piacere di assistere più volte. Un’occasione unica per la Valcamonica per portare le sue bellezze nel mondo. Montagna ancora protagonista di una corsa aperta a tutti ma per pochi, perché si tratta di uno sforzo di diverse ore in cui si dovrà affrontare un dislivello significativo, tanta concentrazione, preparazione e tecnica quindi. Faccio i complimenti al comitato organizzatore e a tutte quelle persone che stanno dietro ad una manifestazione così importante e complicata, Un abbraccio a tutti i volontari per cui i ringraziamenti non saranno mai abbastanza, dovranno fare un lavoro preziosissimo e fondamentale. Regione Lombardia affiancherà sempre i propri territori e chi, come voi, organizza corse così tecniche e di livello internazionale. La SkyMarathon 4 luglio è un grandissimo esempio di sport e valorizzazione del territorio. Bravissimi, continuate così e grazie di metterci così tanta passione”.

 Per ulteriori informazioni e per le iscrizioni: www.skymarathon.it