Siete a pronti a correre tra due ali di folla in location mozzafiato? Valmalenco Ultra Distance Trail, la “long distance” disegnata sulle montagne di confine tra Italia e Svizzera, ha aperto le iscrizioni per la 7ª edizione in programma sabato 26 e domenica 27 luglio. La tecnica gara già entrata nel cuore di molti trailer italiani per la spettacolarità dei sui tracciati e il calore del suo pubblico ora punta a valicare i confini nazionali.
 
Format vincente non si cambia. Confermatissima la distanza principe da 90 km (6.000m d+)  all’ombra del Pizzo Bernina (il 4000 più orientale delle alpi) che andrà a toccare ben 15 rifugi, con 4 scollinamenti oltre quota 2.600m. Vista la tecnicità del tracciato che alterna tratti corribili ad altri davvero alpinistici il numero massimo di atleti ammessi non andrà oltre quota 300. Confermata anche la sua sorella minore da 35 km (2700 md+). Quest’ultima è sicuramente più breve, ma non per questo meno emozionale dopo le modifiche 2023 che hanno riscosso unanimi consensi da parte dei concorrenti.  In questo caso i pettorali a disposizione saranno 400.


 
Per chi non se la sentisse di affrontare i 90 km della VUT sarà possibile correre la prova principe con una staffetta a tre elementi. Non solo agonismo. Per i più piccoli da non perdere la Mini-VUT, una camminata non competitiva disegnata sui sentieri che uniscono gli abitati di Lanzada e Caspoggio dedicata a bambini e ragazzi. Come sempre sport, sapori, natura, beneficenza e un tifo da stadio anche in quota saranno gli ingredienti vincenti di un evento che piace e che ha come obiettivo quello di diventare un vero e proprio happening di livello internazionale.  
 
Per chi fosse interessato è già possibile iscriversi ai progetti confermati e alla gara sul sito: www.ultravalmalenco.com