Adamello Ultra Trail si svolgerà dal 20 al 22 settembre 2024 nel comprensorio Pontedilegno-Tonale , confermando il classico posizionamento a cavallo tra la stagione estiva e quella autunnale.

L’edizione 2024 sarà particolarmente significativa, in quanto rappresenterà il decimo atto di un’avventura nata nel 2014 (solo nel 2020 l’evento fu annullato per persistente maltempo). Quella prima edizione fu organizzata quando l’ultrarunning era ancora un’incognita, una disciplina avventurosa ancora sconosciuta al grande pubblico. Nel 2014 l’unica distanza prevista era di 175 km, al via c’erano 52 partecipanti (di cui tre donne e solo un atleta straniero) e a vincere fu il cuneese Mauro Giraudo in 31 ore, 27 minuti e 10 secondi. In meno di un decennio, Adamello Ultra Trail ha saputo imporsi come uno degli eventi di spicco del panorama sia italiano che internazionale, ampliando l’offerta per runner di tutte le età ed esperienze, arrivando a coinvolgere più di quindici nazioni, e con una percentuale di atlete superiore al 20%.

Se il piatto principale è infatti composto dalle tre distanze di 170, 100 e 35 km, pensate per offrire l’esperienza della corsa in montagna ai più temerari come a chi preferisce un approccio meno estremo, negli anni è diventato sempre più importante il programma degli eventi collaterali che formano le Adamello SeriesAdamello Vertical Kilometer (in versione agonistica, slow e junior), che ha debuttato con successo proprio nel 2023, e Adamello Trail Junior, che da anni avvicina i più giovani alla disciplina della corsa in montagna.