Si è da poco conclusa la conferenza stampa di presentazione della Valle dei Segni Wine Trail, la bella gara di corsa in programma per l’ultimo week end di ottobre tra i paesi, i vigneti e i terrazzamenti della Media Vallecamonica. Tra i relatori Barbara Mazzali (Assessore al Turismo, Marketing territoriale e Moda di Regione Lombardia), Lara Magoni (Sottosegretario con Delega Sport e Giovani di Regione Lombardia), Massimo Maugeri (Assessore allo sport comunità montana di Valle Camonica),  Diego Invernici (Consigliere Camuno di Regione Lombardia) e Maria Francesca Crea (Presidente del Consiglio Comune Darfo, che hanno illustrato i puti di forza dell’evento che nel 2022 ha visto ai nastri di partenza 1430 concorrenti. Come lo scorso anno, tre le distanze previste (55, 18 e 8 km) con altrettante partenze, ma un unico arrivo nella suggestiva location di Darfo Bario Terme.

“La prima grande novità 2023 riguarda le gare da 18 e 55km che si correranno sabato 28 ottobre così da regalare ad atleti e pubblico una bella serata di festa al termine delle competizioni – ha esordito Matteo Giorgi del comitato organizzatore -. Il giorno dopo, nel pomeriggio, andranno in scena le prove “short” da 8 km nella formula competitiva e non. Nell’ottica di proporre un evento il più possibile inclusivo che coinvolga anche i giovani, nel pomeriggio di venerdì 27 proporremo anche una gara promozionale a circuito nel centro storico di Darfo per bambini Elementari-Medie. Ci terrei a ricordare che il nostro è un evento attento all ambiente: l’edizione 2022, è stata certificata carbon neutral con compensazione 100% CO2 emessa con crediti di carbonio.  Per quest’anno stiamo lavorando per proporre uno spostamento green agli atleti in treno. Altra cosa su cui vorrei soffermare l’attenzione, il fatto che riproporremo il tetto massimo di pettorali: 400 sulla 55k, 800 sulla 18k e 800 sulla 8k. Il motivo? Semplice.  Da atleti sappiamo benissimo cosa un runner si aspetta da una bella gara e stiamo vogliamo regalare a tutti i concorrenti un fine settimana indimenticabile”.

Per ulteriori informazioni: www.valledeisegniwinetrail.it 

Ph: M. Torri e F. Bergamaschi per Valle dei Segni Wine Trail