Grande successo, nel tardo pomeriggio di ieri 22 maggio, per la Cronoscalata del Monte San Giorgio che ha registrato più di 200 atleti al via. Un bel successo per gli organizzatori e per il circuito piemontese Vertical Sunsets, da quest’anno sponsorizzato dal brand CRAZY, di cui la gara only up di ieri è stata la prima tappa.

Andrea Rostan, che ha chiuso il tracciato di 1,8 km per 480 metri di dislivello positivo in 15 minuti e 13 secondi, ha letteralmente demolito il precedente record di percorso di Marco Moletto di oltre 1 minuto. Un risultato eccezionale, che conferma l’ottimo stato di forma del campione. “Record che non veniva nemmeno avvicinato da 6/8 anni” – racconta con entusiasmo l’organizzatore Gianluca Logozzo della Piossasco Trailrunners. Alle sue spalle Gianluca Ghiano con il tempo di 16’47 e al terzo posto con un distacco di poco più di 2 minuti da Rostan, Giacomo Bruno.

Noemi Bouchard_Ph:WildEmotions

Al femminile ha brillato Noemi Bouchard, che ha chiuso in 20’44 piazzandosi davanti alla favorita Martina Chialvo (21’00 il suo tempo). Terza piazza per Valentina Picca con 22’00.

“Il Monte San Giorgio si tinge di nuovo di azzurro. Entusiasmo alle stelle nonostante la bomba d’acqua che ha toccato Torino e le zone del San Giorgio alle ore 16,30, avesse destato non poche preoccupazioni. 230 iscritti e 214 partenti, con un livello davvero alto. Record strepitoso segnato da Rostan che, dopo 10 anni dal suo primo vertical proprio qui al San Giorgio (Rostan allora aveva 16 anni!), è tornato e si è portato a casa questa vittoria eccezionale. Quel ragazzino che già 10 anni fa aveva dato prova di avere tutte le carte in regola riuscendo a piazzarsi sul gradino più basso del podio, quest’anno ha confermato tutte le sue doti di verticalista. Martina Chialvo in formissima ma battuta da Bouchard, figlia d’arte. Ciò dimostra che il vertical è proprio una disciplina a sé stante”. (Gianluca Logozzo)

Gianluca Ghiano e Martina Chialvo_Ph: Walter Ballario

LE PROSSIME GARE DEL CIRCUITO

29 Maggio – Vertical della Panchina a Pinasca: 3,7km per 460 metri D+

2 Giugno – Prova Speciale dello storico Monviso Vertical Race a Crissolo: 3,9 km per 1000 metri D+

5 Giugno – Vertical Costagrande a Pinerolo: 2,2km per 300 metri D+

12 Giugno – 1/2km Verticale a Roure: 2,4 km per 500 metri D+

19 Giugno – Sentiero Partigiano Diena a Inverso Pinasca: 4,3 Km per 750 metri D+

26 Giugno – Vertical del Malpaset a Trana: 3,3Km per 510 metri D+

7 Luglio – Vertical Rif. Lago Verde a Prali: 6,4 Km per 840 metri D+

“Nato in quelle valli a sud ovest del capoluogo piemontese, fucina di campioni della corsa in montagna e nella marcia alpina tanti anni fa e oggi serbatoio di atleti capaci di eccellere nelle nuove specialità della corsa in montagna, il circuito ha da sempre l’obiettivo di far conoscere nuovi sentieri e promuovere i territori e le borgate ospitanti. Oggi è un immancabile appuntamento del mercoledì sera per molti atleti ed è un’ottima alternativa agli allenamenti di qualità che si è soliti svolgere a metà settimana, come dice anche il campione Franco Collè. Tanti negli anni gli atleti di livello alto e medio-alto che sono passati per il circuito; tra questi Andrea Rostan, Marina Plavan, Chiara Giovando, Alessia Scaini, i fratelli Dematteis, Simone Eydallin, Filippo Barazzuol, Diego Ras, Costanza Fasolis, Valentina Picca, Marco Moletto, Gabriele Abate, Massimiliano Digioia, Gianluca Ghiano, Fabio Martinat, Chiara Giovando, Camilla Magliano, Paolo Bert, le sorelle Ghelfi, Nadia Re, Francesca Bellezza e numerosi altri. Voce delle gare sarà sempre l’instancabile Carlo Degiovanni, corridore, speaker, organizzatore e Memoria Storica della Marcia Alpina e del più moderno Trail delle nostre Valli”, ha raccontato Omar Riccardi, ideatore del circuito insieme a Gianluca Logozzo.

INFO

FB Vertical Sunsets 2024 – IG Vertical Sunsets  – www.verticalsunsets.it

Mail: info@verticalsunsets.it