Inizia il countdown per l’edizione 2024 di GoinUp, il circuito podistico no profit della Bassa Valtellina che quest’anno si presenta con 11 gare only up da affrontare con la frontale accesa. Prima tappa del circuito sarà la Cech Up del 17 aprile a Traona che, dopo alcuni anni di assenza, è tornata come prova inaugurale. Le iscrizioni sono aperte sia sul portale www.goinupvertical.it, sia presso lo store 3 Passi Outdoor di Morbegno.

Come nel 2019 la manifestazione partirà da Piazza Caduti, nel centro storico del paese. Quello di Traona è un percorso muscolare, ma alla portata di tutti, che regalerà un colpo d’occhio impagabile sul fondovalle e l’Alto Lario. Sui 2,75km (510m D+) del bel tracciato retico, accompagnati dalle luci del tramonto prima e da quelle delle lampade frontali poi, agonisti e amatori daranno vita a una bella serata di sport e divertimento. Impegnato con le ultime gare scialpinistiche della stagione, probabilmente non sarà al via il dominatore della prime due edizioni e recordman della Cech Up Michele Boscacci.  Suo però il tempo da battere di 18’37”; un crono tutt’altro che abbordabile. Al femminile il migliore riscontro l’ha invece fatto registrare Gisella Beretta (24’58”). Importante ricordare che Cech UP e tutte le altre prove del circuito non sono solo per agonisti. La manifestazione è aperta anche semplici camminatori, purché nati dal 2009 e anni precedenti. Per tutti, come da programma birra e panino con salsiccia al traguardo e tanti premi a sorteggio.