Sabato 24 e domenica 25 febbraio la Coppa Italia Boulder approderà per la sua seconda tappa al centro di arrampicata Deva Wall di Ferrara: 62 atlete e 84 atleti saranno impegnati in una nuova appassionante sfida a colpi di zone e top. Vedremo all’opera i protagonisti della prima tappa: Pietro Biagini (Kundalini Milano), Pietro Vidi (Arco Climbing) e Michael Piccolruaz (Fiamme Oro), nonché Federica Papetti (Rock Brescia ASD), Giulia Medici (SSD Sport Promotion) e Leonie Hofer (AVS Passeier), che a Prato erano saliti sul podio. In gara, alla ricerca di punti importanti, anche Francesca Matuella (Arco Climbing), che nel 2023 la Coppa l’ha vinta, Federica Mabboni (Crazy Center) e Elena Brunetti (Climbing Side Roma) rispettivamente quarta e quinta nella tappa toscana, Savina Nicelli (Macaco Piacenza) e molte altre.

Grande desiderio di agguantare il podio anche per Luca Boldrini (Deva Wall), Campione italiano U20 che si era piazzato quarto al Crazy Center e che avrà dalla sua il tifo casalingo; Nicolò Sartirana (Climbers Triuggio), che l’anno scorso si era piazzato al secondo posto in Coppa Italia Assoluta dopo Pietro Vidi; Riccardo Vicentini (Lupi Climbing Team) Campione italiano U20 di Lead e Combinata per il 2023 e naturalmente tutti i compagni di team della Nazionale.

Sarà possibile assistere alla competizione in palestra oppure seguire la diretta streaming sul canale ufficiale YouTube FASI (https://www.youtube.com/@federclimb) e sulla piattaforma OTT di Sport Face (https://tv.sportface.it/).

La prossima tappa di Coppa Italia si terrà il 9-10 marzo alla Vertikale di Bressanone e ad essa farà seguito il Campionato Italiano Boulder, alla Monkey Island di Roma, il 23-24 marzo. Da lì in poi si apriranno le danze delle competizioni internazionali di Boulder: Coppa Europa in Francia, Coppa Europa Giovanile a Curno (BG) e Coppa del Mondo in Cina. Stay tuned!