Classe 2004, del GA Vertovese, ha scalato la classifica fino ad arrivare sul gradino più alto della Yankee Run che, nella serata di ieri 18 agosto, ha aperto il fine settimana del San Fermo Trail. Pubblico di oltre 1500 persone e tanto spettacolo in piazza

Ancora una volta Fly-Up è stata capace di portare lo spettacolo dell’atletica leggera in piazza. Borno, ore 21. Il centro è gremito di gente. Sono oltre 1500 le persone accorse ad assistere alla Yankee Run, la seconda e ultima di stagione, organizzata dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti con la collaborazione dell’Evolution Team. E a dare spettacolo è stato, questa volta, il vertovese Omar Cattaneo. Arrivato quarto all’edizione 2022, proprio non ci stava a rimanere ai piedi del podio, e quest’anno ci ha riprovato con più preparazione, forza e tenacia. Ce l’ha messa tutta Omar, che tra i risultati 2023 ha anche il bronzo nel Campionato Regionale Assoluto e il titolo lombardo Juniores, ed è stato davvero il più veloce di tutti. Spingendo forte dal primo all’ultimo giro della “pista” allestita sulla via centrale del paese, ha surclassato i colleghi Francesco Agostini e Ahamed El Mazouri (team Scott), che si sono dovuti accontentare del secondo e terzo posto. No words per questo giovane e promettente talento tutto bergamasco.

“Ancora una volta siamo riusciti, grazie all’organizzazione top e al grande supporto dell’Evolution Team organizzatore del San Fermo Trail, a portare l’atletica leggera in piazza. Yankee vuol dire spettacolo, musica, luci e pubblico in delirio. Sono molto affezionato e tengo particolarmente a queste competizioni che, negli anni, abbiamo portato in diversi comuni della provincia di Bergamo. Uno sforzo organizzativo che viene ogni anno ampiamente ripagato dall’entusiasmo del pubblico. Se uno non assiste in prima persona non può capire il calore e l’entusiasmo che sta dietro a questa manifestazione: provare per credere!” (Mario Poletti – FlyUp Sport)

Classifica Completa

Omar Cattaneo

Francesco Agostini

Ahamed El Mazouri

Batel Abtellatif

Stefano Lombardi

Pietro Cambianica

Alessandro Comai

Batel Abtellatif

Filippo Poletti

Federico Agostini

Thomas Faccanoni

Photo Credits

Giada Simonetti e Germano Fedriga