A vincere la gara agonistica, alla quale hanno preso parte circa 300 atleti, sono stati Luca Del Pero e Susanna Saapunki, entrambi già trionfatori a Teglio nelle precedenti edizioni. Altri 200 concorrenti hanno partecipato alla camminata in memoria di Simone Valli. La gara è stata la seconda prova del circuito Nortec Winter Running Cup che vedrà il gran finale in quel di Tarvisio il 9 e 10 marzo.

Per il lecchese Del Pero è stato l’ennesimo banco di prova positivo in vista dei campionati mondiali di Sky Snow, che coincidono proprio con il gran finale del circuito Nortec: “Sapevo che sarebbe stata dura – ha dichiarato – perché i miei avversari erano decisamente forti. Ho battagliato fino all’ultimo con Lorenzo Rota Martir: sono riuscito a scollinare per primo, ma a soli 10″ di vantaggio. Sul finale ho guadagnato un po’ di terreno e sono riuscito ad avere la meglio, ma non è stato facile”. Per lui crono finale di 45’36”, seguito da Rota Martir in 45’59” con Daniel Antonioli a completare il podio in 46’43”. Top five anche per Alessandro Crippa ed Emanuele Manzi.

Nella prova femminile, con il forfait causa influenza di Elisa Desco, è stato assolo della finlandese Susanna Saapunki in 52’39”, che ha dimostrato di essere l’atleta da battere. Anche le avversarie non si sono di certo risparmiate: in primis Elisa Sortini, che ha chiuso in seconda posizione con il tempo di 54’58”. Terza piazza per la giovanissima Anna Hofer in 56’21”. Nelle prime 5 posizioni anche Elisa Compagnoni e Arianna Dentis.

“Sono davvero soddisfatto – ha dichiarato il presidente del comitato organizzatore Simone Bertini – avevamo già superato il record di partecipanti con le iscrizioni on line. Oggi il numero è ulteriormente cresciuto, con molte persone che hanno deciso di iscriversi all’ultimo minuto. Sinceramente non mi aspettavo una risposta così positiva, soprattutto nella camminata. Meglio di così non poteva andare”.